Lingua Italiano English
Currency
Archivi

Qualche suggerimento per imparare a riconoscere il vero pistacchio di Bronte

Inserito da inserito in Prodotti in evidenza il 29 Settembre 2015 . 0 Commenti.
Qualche suggerimento per imparare a riconoscere il vero pistacchio di Bronte

Tutte le volte che ti trovi davanti a un prodotto al pistacchio, le domande che ti poni sono sempre le stesse: e questo pistacchio da dove viene? Come faccio a sapere se è davvero prodotto a Bronte? Con quello che costa, poi. Eppure, anche se difficilmente lo troverai scritto da qualche parte, non è affatto complicato stabilire se quella confezione in offerta al supermercato è proprio pistacchio verde di Bronte. La risposta di solito è «No, non lo è», ma vediamo perché.

Il pistacchio verde di Bronte DOP si è guadagnato una certificazione di qualità per via di un sacco di caratteristiche non solo organolettiche - quelle, ci dispiace, non è possibile notarle da una confezione - ma anche estetiche. In natura ogni cosa ha un significato ed è così che, per esempio, il colore melanzana della buccia del pistacchio brontese è dovuto all'elevata escursione termica di questo territorio. Il grande freddo della notte contrasta con il sole caldo che splende durante il giorno e blocca quel viola così pieno di gradazioni che rende le gemme simili a rubini.

Un meccanismo simile vale per il colore delle pepite di pistacchio una volta sbucciate. In linea di massima: se il colore che vedete tende più al giallo che al verde sicuramente quello non è pistacchio di Bronte. Perché la concentrazione di clorofilla (l'elemento che tinge di verde il frutto) è un altro fattore che è servito all'ottenimento della denominazione DOP. 

Ma non è tutto. Qui a Bronte il pistacchio viene fatto essiccare al sole. A differenza di quanto avviene altrove, dove l'essiccazione viene fatta in forni speciali. Il risultato? Siamo in grado di offrire anche pistacchio non salato e non tostato. Cioè completamente al naturale. Perché quando una cosa è buona di per sé che bisogno c'è di aggiungere altro?

Tags: Pistacchio verde di Bronte DOP, verde pistacchio, caratteristiche, clorofilla Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre 2015

Commenti

Scrivi un Commento

Scrivi una Risposta

* Nome:
* E-mail: (Non pubblicato)
   Sito web: (Indirizzo web con http://)
* Commento: